Persona in prospettiva bioetica



Cascone M. - in Rivista di teologia morale - N° 139 - Julio-settembre 2003


La valutazione morale in bioetica è dipendente dall’idea di persona. L’articolo esamina criticamente le concezioni individualistiche e relativistiche, ne mostra i limiti e le derive sul piano della prassi ; e propone la concezione ontologica della persona per comprendere il valore oggettivo, quello cioè che s’impone da sé, a prescindere dalle idee soggetive dell’uno o dell’altro.