Matrimonio e famiglia nel magistero pontificio post-conciliare

mardi 24 septembre 2013


Stefano Zamboni - Rivista di Teologia Morale - n°175 - 2012 - p.381-388*


Il magistero pontificio è sollecitato, nel quadro del rapido mutamento culturale e sociale in atto, a intervenire sui temi del matrimonio e della famiglia. Dopo un rapido accenno all’approccio della "Gaudium et spes", si analizzano i temi affrontati dall’ "Humanae vitae" di Paolo VI, si mettono in evidenza tre linee di fondo del magistero di Giovanni Paolo II (la teologia del corpo, la vocazione all’amore, il riferimento della famiglia alla Trinità), per concludere con un accenno alla "Deus Caritas est" di Benedetto XVI.